primo rilevamento - marzo 2019

Il metodo

Il campione del rilevamento: solo professionisti
I dati analizzati nella prima edizione del rilevamento Covid-19-Fotografi provengono da un campione iniziale di 475 interviste, di cui il 96,42% riferite ad attivita' professionali di colleghi Soci TAU Visual, ed il restante 3,58% riferite a colleghi professionisti, ma non Soci di TAU Visual.
I dati, quindi, sono in toto riferiti ad attività professionali normalmente inquadrate.
Hanno risposto colleghi il cui anno di nascita è compreso fra il 1939 (81 anni) ed il 1998 (22 anni).
L'anno di nascita medio è il 1972.
La percentuale media su scala nazionale di calo contingente di lavoro è del -39,2%

E' programmata la ripetizione del rilevamento fra qualche tempo.

Come leggere i dati

Solo un minuto per comprendere la dinamica di questa analisi (e per non farsi ingannare da una lettura superficiale dei dati).

A ciascun partecipante al rilevamento viene richiesto - fra gli altri elementi - di indicare quale sia la propria situazione di PERDITA di commesse di lavoro, o per effetto di disdette di lavori già commissionati, o per mancanza di contratti che normalmente si concludevano.
La scala usata va da 0 (zero% di perdita di lavoro, quindi tutto come prima) a 10 (equivalente a 100% di perdita di lavoro, cioè tutti gli impegni cancellati o non fissati).
Questi elementi sono incrociati con alcune situazioni di fatto: età anagrafica, regione di attività, settore di specializzazione, provenienza della clientela.

Inoltre - e questo fornisce spunti interessanti - è stato chiesto di indicare facoltativamente un "motto", una frase di poche parole; di scrivere, insomma:  "... quello che senti istintivamente a questo proposito: sfogati, chiedi, suggerisci, rincuora, borbotta, consola... quello che ti viene in mente, in pochissime parole..."

Questa aggiunta testuale offre una panoramica molto ispiratrice, ed evidenzia come non siano necessariamente gli eventi in loro stessi, quanto la predisposizione d'animo a far percepire l'atteggiamento da tenere.  Trovi l'elenco di questo commenti verso il fondo della pagina oppure in QUESTO PDF


Calo commesse in relazione a Zona di attività

Le colonnine del grafico soprastante (come di TUTTI i grafici espressi in questa pagina) indicano la percentuale di CALO dell'attività (disdette o mancate commesse).
Quindi, quanto più alta è la colonnina, tanto PEGGIORE è la situazione.
Con una media nazionale del 39,2% di calo di attività, ovviamente esiste una stretta correlazione fra la gravità della situazione di contagio locale e la quantità di lavori perduti.
Va segnalato che questo primo rilevamento è stato chiuso l'8 marzo 2020 sera, e cioè pochissimo dopo l'estensione a "zona rossa" di Lombardia e altre 14 province.
Queste le percentuali di calo delle nove macrozone analizzate:

media nazionale  39,2%
nord ovest  35,3%
lombardia  47,1%
nord est  39,1%
centro nord  35,6%
centro  33,9%
sud  35,7%
sardegna  22,0%
sicilia  34,5%
Per ovvi motivi di "allarme" in loco, la Lombardia ha la condizione peggiore, e la relativamente tranquilla Sardegna registra quella migliore.


Calo commesse di lavoro per Specializzazione

Anche in questo grafico, barre più lunghe rappresentano più elevate percentuali di calo di lavoro e quindi identificano situazioni peggiori.
Come appare evidente, i comparti più sfavoriti in assoluto sono Eventi Aziendali (meno 70% di media) e fotografia Sportiva (meno 66,7% di media).
A dispetto dell'allarme vivido anche fra i colleghi matrimonialisti, la situazione non è ancora delle peggiori per questo comparto, probabilmente dovuto al fatto che una parte di matrimoni prenotati abbastanza in la' nel tempo non sono stati (ancora) disdetti, nella speranza che la situazione rientri abbastanza per tempo.
Le prospezioni ci fanno sperare in un rientro alla quasi normalità verso la seconda metà di maggio 2020.

Specializzazione - percentuale di calo

altro  62,6%
arredamento e interni  53,6%
book modelle/i  55,0%
edit. fotogiornalismo e cronaca  50,8%
edit. redazionali e periodici  36,2%
eventi aziendali  70,0%
un po' di tutto  41,3%
matrimonio (clienti prevalentemente italiani)  17,0%
matrimonio (clienti prevalentemente esteri)  25,0%
moda  46,0%
arte (gallerie, collezionisti)  18,6%
natura 24,0%
ritratto (person., famiglia, bambino)  45,0%
sport  66,7%
adv - studio  40,6%
video 44,0%

Età anagrafica in relazione a calo di lavoro

Uno dei parametri crociati era quello dell'età anagrafica.
Avevamo l'intenzione di evidenziare se esistesse una correlazione fra calo di attivita' contingente ed età anagrafica (così come esiste - nei fatti - una relazione inversa fra età e livello di soddisfazione professionale, in tempi normali - vedi QUI).
Le risposte hanno evidenziato che NON esiste una correlazione significativa, e che le varianti di età media in rapporto al calo di attivitàrientrano un una normale oscillazione statistica, senza suggerire una correlazione fra i due aspetti.

Calo di lavoro in relazione a provenienza della clientela

Al di là della zona di residenza, un ulteriore parametro è stato posto in correlazione con la percentuale di calo del lavoro: la composizione della provenienza della clientela.
Alla domanda da dove provenisse la maggior parte della clientela, le risposte possibili erano tre:

per la maggior parte dalla mia regione
per metà dalla mia regione, metà da altrove
da dovunque

A dispetto delle aspettative, stanno accusando cali piu' importanti i colleghi la cui clientela non ha particolare connotazione geografica(48% contro il 39,2% della media nazionale)

Il "Motto"

Ovvero, come i colleghi si pongono istintivamente dinnanzi agli avvenimenti

Inoltre - e questo fornisce spunti interessanti - viene chiesto facoltativamente di indicare un "motto", una frase di poche parole: di scrivere, in sostanza: "... quello che senti istintivamente a questo proposito: sfogati, chiedi, suggerisci, rincuora, borbotta, consola... quello che ti viene in mente, in pochissime parole..."

Trovi i commenti (di chi li ha espressi: era una risposta facoltativa) raccolti qui di seguito in tre blocchi: dapprima chi ha nulle o scarse diminuzioni di lavoro (da 0 a 20%), poi chi sta in posizione intermedia (calo da 30% a 50%), infine, chi ha visto falcidiato il proprio terreno di lavoro (dal 60% al 100%).
I commenti sono resi anonimi e ordinati, nei tre "grupponi" descritti sopra, in ordine decrescente di età.
La prima cifra indica l'anno di nascita, la seconda indica il valore (da 0 a 10, quindi in decimi) attribuito sulla scala delle perdite di lavoro.
E' molto interessante notare come il timore e l'incertezza, come - d'altra parte - la decisione e la risolutezza non siano sempre correlati a come gli affari vanno. Si trovano colleghi poco danneggiati nei fatti, ma spaventati dagli eventi, come anche colleghi quasi senza lavoro, che tuttaviadesiderano affrontare la cosa in modo costruttivo.

Se vuoi stampare questa serie di commenti, trovi cliccando qui il pdf riassuntivo.

-------------------------------------------

Motto” espresso da colleghi con perdita clientela da 0% a 20%

 

(anno nascita / percentuale di perdita in decimi / motto)

 1939   0        Credo che un buon modo di impiegare questo tempo così surreale sia mettere ordine in studio, sulla scrivania e nella testa !

1945   1        Aspettiamo primavera. Con il caldo tutto si sitemerà e la ripartenza sarà "bollente", saprò approfittarne? Sì.

1946   2        suggerisci

1947   0        Ero già a  zero prima del covi19 ma per me è una questione anagrafica. Se fossi giovane e abitassi a Milano o in una grande città ne approfitterei per "fotografare" la situazione di questi giorni.

1949   0        Non ci faccio caso

1949   0        tiremm innanz (tiriamo avanti)

1951   0        mai arrendersi, lasciarsi andare

1952   2        Guardiamo sempre avanti, con fiducia di momenti migliori!

1953   0        Dajieee!!

1954   0        non mollare, come sempre....

1955   0        Tutto esagerato. Comprese paura della malattia e soprattutto non accettazione della ineluttabilità della morte.

1955   0        non mollare mai!!

1956   2        Mi difendo, realizzo libri di viaggi per aziende, lavoro mensilmente con riviste e continuò a realizzare tour virtuali per aziende e commerciali.

1956   0        barcollo....ma non mollo

1956   1        Usare il tempo per migliorare la propria visibilità e/o cercare nuove possibilità di lavoro, ad esempio cambiare o introdurre un altro tipo di target, forse non contemplato prima.

1957   2        riflettere e progettare il nuovo

1957   0        Guarda fuori dal nostro paese

1957   1        Avanti con pazienza e perseveranza.

1957   0        terrorismo mediatico

1957   0        Siamo ottimisti non facciamoci prendere dallo sconforto e continuiamo a cercare lavoro

1958   1        Un proverbio dice "meglio piangere 5 minuti che per tutta la vita", so che per molti questi 5 minuti sono "dolorosi" ma potremmo usarli ad esempio per aggiornarci (magari rivedere il sito) per essere pronti alla ripresa.

1958   0        l'importante è la salute

1959   0        ce la faremo, come sempre

1959   0        positività e creatività

1960   0        Tenere a botta!

1960   2        essere solidali

1960   0        per noi peggio del virus è stato il gioco al ribasso "contagioso" per gli usi editoriali delle immagini

1960   0        Coraggio, ce la faremo!

1961   0        ignorare, è impossibile, ma va affrontato con la giusta determinazione e rispetto

1961   0        si vive alla giornata

1962   0        Teniamo duro e uniamo le nostre intelligenze creative per trovare delle soluzioni

1962   0        Non mi preoccupo tanto per come stando andando le cose, ma di come andranno

1962   0        In momenti di difficoltà, la creatività si rimette in moto. Sfruttiamo il momento !!

1962   0        Forse troppo allarmismo

1963   2        Valuto eccessiva la reazione provocata dal Virus, sicuramente causata dalla cattiva informazione politica e dei media. Sicuramente ci vorrà del tempo per assestare i contagi, ma la positività delle persone tornerà ad essere determinante.

1963   1        Non farsi dimenticare

1964   1        Sono un pochino preoccupato per la reazione di una parte di Italiani (soprattutto della mia zona)”dalla mia piccola finestra sul cortile

1964   0        corona virus mi sta molto simpatico!

1964   0        Spero tutto questo passerà presto

1964   1        Passerà

1964   2        boh .... bah... beh...

1964   0        Voglio andare in pensione

1965   0        Si può fare...

1965   0        teniamo duro e siamo tutti fiduciosi ed ottimisti ... tutto passerà

1965   0        ottimismo

1965   0        Buon senso

1965   0        attenti ai furbi

1965   0        Barcollo ma non mollo… :-)

1966   2        Bisogna tenere botta

1966   2        il tempo non si è fermato. solo noi. approfittiamone.

1966   2        Non mollare mai

1966   1        incrociamo le dita

1966   0        Forza e coraggio

1967   0        vivi come se fosse l'ultimo giorno

1967   0        Avanti

1967   1        Zero allarmismo e più organizzazione

1967   0        Restiamo umani ma calmi pragmatici

1967   1        Cosa posso fare per te?

1968   0        Sono un pochino preoccupato per la situazione generale, tempo che questo momento possa avere riverberi futuri per l'economia...

1968   2        Fare rete

1968   2        Ci mancava solo questa... ma non ci fermeremo mai!

1968   0        Tanta paura per nulla....

1968   0        Qui, l'unico problema che riscontro è la gente che non vuole pagare il giusto per i servizi fotografici, non il Covid19. Nell'ultimo mese persi due clienti per questo motivo, non per il virus.

1968   1        Teniamo duro uniti si vince

1968   0        Tegnum duur!

1969   0        fai un bel respiro e un passo lungo

1969   0        Aspettare almeno 15gg

1969   1        lo dico in dialetto campano: "l'importante è ca ce sta a salut'! e loco te voglio! disse o ciuccio pa sagliut'. trad.: "l'importante è che c'è la salute! e qua ti voglio! disse l'asino per la salita

1970   1        Comunicare per il futuro, purtroppo non per l'immediato...

1970   2        anno sabatico

1970   0        rimbocchiamoci le maniche e cerchiamo di essere positivi

1970   0        Il fato non esiste, ognuno ha quello che si merita

1970   0        niente succede per caso

1971   0        Finalmente non ho scuse per dedicarmi all'editing di immagini che ho accantonato per troppo tempo

1971   2        "Ha da passà 'a nuttata"

1971   0        Resilienza

1971   0        Le difficoltà ci devono aiutare a superare i problemi trovando soluzioni che normalmente non avremmo mai pensato.

1971   0        fare nuova ricerca

1972   2        Sarebbe bello saper cogliere questa difficoltà come occasione: che cosa è davvero essenziale per me? Come lo comunico e/o realizzo nel rispetto altrui? <3

1972   2        Forza e coraggio che l’influenza passa sempre

1973   0        Si naviga a vista

1973   1        Forza!

1973   0        Non ci si ferma

1973   0        Esaurimento

1973   0        inaspettatamente questo periodo per me è in controtendenza, sto avvertendo un leggero miglioramento, anche se minimo ma c'è... il motto? "in ogni situazione è nascosta un’opportunità"

1973   0        Spero che questa situazione finisca presto e che nel frattempo qualcuno si decida a mettere un limite ai social.

1973   2        Al momento la ricaduta sulla mia attività è contenuta (anche perché questo generalmente è un periodo di attività poco impegnativo), ma non posso prevedere il futuro, ma temo sarà duro. Spero in qualche supporto dallo stato anche per Noi

1974   2        siamo una nazione di imbecilli...qui hanno chiuso le scuole e fermato tutte le attività ma le persone continuano a riunirsi come se niente fosse in barba a tutte le indicazioni date. vorrei essere nato altrove.

1974   0        memento audere semper

1974   0        Chi la dura la vince :)

1974   1        Già era un disastro prima!... ci mancava il Coronavirus! Sono molto demoralizzata!

1974   0        Pensiamo positivo, aiutiamoci, proponiamo strategie concrete, pensiamo a come continuare il lavoro magari via skype o altro per diminuire x il momento i contatti diretti

1975   0        non vivere per non morire non è la soluzione al problema.

1975   0        resilienza

1975   0        Resistere e sicuramente proporsi reinventandosi in nuove forme

1976   0        boia chi molla

1976   0        Che questo periodo passerà e deve farci riflettere su come siamo fragili! Lo vedo un avvertimento della natura, la febbre del mondo. Riguardati e curati altrimenti la situazione potrebbe peggiorare! Buon lavoro e buona vita a tutti!

1976   0        sono preoccupata per le cerimonie che dovrebbero esserci questa primavera/estate :(

1976   0        Alcune privazioni ci fanno vedere le cose con un'altra prospettiva. D'ora in avanti le spose saranno felici di sposarsi anche con la pioggia... anzichè "speriamo che non piova!" diranno "speriamo non ci sia il Corona Virus!" :D

1977   0        Non sottovalutiamo il problema sanitario!

1977   2        Credo che l'unica cosa possibile in questo momento sia investire al meglio il tempo "in avanzo" e progettare.E mettere da parte quelle energie necessarie a recuperare quello che è andato perduto.

1977   0        È il caso di finirla con la pandemia perché mi sembra si stia esagerando dove non ce n'è assolutamente bisogno... Invece di ammassarsi e prendere d'assalto i supermercati entrassero pochi la volta nella mia attività

1977   0        La paura mangia l'anima!

1977   2        moriremo tutti

1977   0        Siamo fotografi, creiamo bellezza specie in questo momento!

1977   2        sempre positivi

1977   0        utilizziamo il "tempo in più" per formarci, non solo come fotografi, ma anche come imprenditori e, più in generale, come persone

1977   0        Restiamo uniti e responsabili

1977   2        è un ottimo momento per fare ricerca fotografica. ora c'è tempo per fare le cose che normalmente non si ha mai tempo si fare perché presi dalle commissioni. È un tempo per verificare lo stato di salute della propria attività.

1977   2        Resistere e formarsi! Sempre!

1977   0        Non siamo nati con la paura ma con la gioia di vivere e la meraviglia delle scoperte

1978   0        prepararsi per il rientro, ad aprile essere pronti con offerte e storie per raccontare il periodo appena passato e i progetti per il futuro

1978   0        Pazientare

1978   1        pensare positivo

1978   0        tengo duro forza e vado avanti

1978   2        Forza!!!

1978   0        Fallo! Punto!

1978   1        Fare squadra per ripartire

1978   0        Essere positivi, trasformare una problematica in un'opportunità

1978   1        è più pericoloso il Coglionavirus del Coronavirus

1978   1        quello che non uccide, fortifica

1979   2        Crederci sempre, arrendersi mai! :-)

1979   0        che dire... speriamo di tornare presto alla normalità!

1979   0        Far sentire la voce di tutta la categoria “partita IVA” per supporto da parte del governo. I media non parlano quasi mai della categoria freelance.

1979   0        La fotografia è più forte di ogni calamità, virus o qualsivoglia allarme

1979   0        Non era questo il significato del famoso "stay foolish". Non facciamoci "influenzare"...

1980   0        Di Corona esiste solo la birra!

1980   0        l'importante è crederci

1980   0        Cautela, senso civico, informazione adeguata e niente panico.

1980   2        Forza e coraggio, una volta ancora!

1981   0        solidarietà ... e speriamo finisca tutto in fretta!!

1981   0        Non sono ottimista

1981   0        Ferte fortiter :)

1981   1        materiali in ritardo e consegne rimandate. puntualissimi gli interessi pagati alla banca (fine febbraio) per fido.

1981   1        Non perdiamo di vista i nostri obiettivi!

1981   2        Eccììì is the new Allah akbar

1982   2        Rialzarsi dopo la caduta è il sale della vita

1982   0        è il momento giusto per rivedersi dall'esterno e dare una tocco di innovazione alla propria professione

1982   0        Spegnete la Tv!

1982   2        Tutto è uno, siamo un pezzo della stessa sostanza, virus compresi. Una crisi è una grande occasione di cambiamento.

1984   0        che due palle

1984   0        Buon senso e positività

1984   0        Fa che il perno delle tue decisioni, non sia la paura ma il coraggio e la positività, sempre. Avanti tutta!

1984   0        Resistere credo sia la parola d'ordine... io Resisto da ormai diversi anni, e continuerò a farlo. L'epidemia che stiamo affrontando in questo periodo è solo l'ultima di una grande serie di difficoltà.

1985   0        Speriamo passi! Il 2020 era l'anno della svolta per i matrimoni

1985   1        Spero (ma ahimè ho poca fiducia) che questa situazione faccia riflettere su alcune categorie di lavoro come la nostra, quella di musicisti, attori e tecnici di spettacolo...

1985   0        Non saprei sono molto confuso

1986   2        il lavoro di fotografo di matrimoni ed eventi è messo a dura prova in questo momento, sono sempre positiva ed ottimista ma solo questo mese ho perso 4 battesimi e un evento privato...è una situazione difficile.

1986   0        Allarmismo e fastidio

1988   0        se lo vuoi puoi imparare a reagire e dall'avversità creare un’opportunità.

1989   1        Approfittare del tempo che abbiamo per fare squadra, fare live tra colleghi in cui scambiarsi idee, modus operandi o altro...

1990   0        ci saranno tempi migliori

1990   0        Speriamo semplicemente che tutto torni alla normalità!

1992   0        Saper essere trasversali, saper puntare sulla fidelizzazione della clientela business.

1994   0        Spero solo che le prossime due settimane non siano così deserte come purtroppo temo

1994   0        Speriamo che si riesca a trovare un vaccino il prima possibile

“Motto” espresso da colleghi con perdita clientela da 30% a 50%

 (anno nascita / percentuale di perdita in decimi / motto)

  

1946   5        Pazienza

1950   5        avanti e sani !

1951   5        Don't hold your breath!

1951   5        Facciamo di questa sosta forzata un momento di crescita personale

1952   5        spero che serva per far capire alla gente che siamo tutti nella stessa barca e che la stiamo affondando

1953   5        Non abbiamo più ragione di esistere

1954   5        Coraggio, siamo sempre in emergenza, questa volta un più estesa

1954   4        il covid19 non è casuale

1954   5        rimanere vicini

1957   5        Passerà!

1957   5        Roberto è dubbioso!

1958   3        Dico per i giovani ne abbiamo passate di peggio ne verremo fuori anche di questa ciao a tu

1958   3        forza ragazzi, l'estate è vicina e il virus morirà!!

1959   5        Andrà tutto bene!

1959   5        governo di cialtroni

1959   4        pazienza

1960   5        L'ottimismo vola!

1960   3        Nulla

1960   4        Pochissimo lavoro

1960   3        Questa volta siamo stati fregati davvero...

1960   5        resistere all'imbecillità dominante nei momenti di difficoltà

1961   5        memento audere semper

1961   3        sono un pò giù di morale.

1962   4        chi si ferma é perduto

1962   5        diffondere cultura meno apparenza più sostanza

1962   5        non chiniamo la testa, un avversario lo si può affrontare solo guardandolo negli occhi

1962   5        Prepariamoci a tutto cercando di mantenere l’ottimismo...e serietà

1962   5        troppi abusivi spesso con compatte o cellulari

1962   5        un gran casino

1963   5        Ci mancava solo il coronavirus...

1963   5        Come pago le tasse? Come pago le bollette?

1963   3        No panico ne incoscienza ma avanti con molta prudenza!

1963   3        Oltre a essere arrabbiato sono molto preoccupato

1963   5        resistere e prepararsi al "rientro"

1963   5        Tempo e buona volontà nel seguire le indicazioni di tutela ed attenzione nei comportamenti ci aiuteranno ad uscire da questo brutto momento

1964   5        Bisogna rispolverare delle vecchie idee

1964   3        fare ordine e pensare a come stare a galla

1965   5        ce la possiamo fare...

1965   5        Finalmente posso finire di leggere quel libro...

1965   5        siate concreti e non isterici

1966   3        aiutooooooooo

1966   5        Andiamo alle elezioni prima possibile!

1966   5        insieme possiamo farcela!

1966   5        Non vedo motti che possano risolvere problemi

1966   5        Siamo nella merda

1966   5        Trovare Soluzioni e fare le scelte giuste per sopravvivere...

1967   3        adeguarsi

1967   3        chi si ferma è perduto, avanti, sempre.

1967   4        Pazienza, tanta pazienza.

1968   5        Nessuno era pronto. Lavorare sereni è solo per quelle persone che hanno una base economica forte. noi dobbiamo solamente proseguire il nostro lavoro

1968   4        Restare lucidi, ascoltare solo il ministero della sanità, sfruttare il tempo libero per ricerca contatti clienti

1968   5        speriamo che passi questo incubo

1968   5        Andiamo avanti

1969   5        Usiamo questo tempo di calma per studiare, progettare, rifare i listini. Ma questa volta sti benedetti listini, facciamoli in base alle linee guida TAU, che se devo fare il fotografo per 5€ all'ora, facevo il bidello...

1969   5        Godiamo di ciò che abbiamo

1970   5        crisi: dal greco κρίσις, decisione. Per estensione: cambiamento

1970   5        eventi cancellati, aziende che annullano lavori perchè siamo di Bergamo, il fermo durerà parecchio...e la ripresa sarà lunga...chi avrà le spalle coperte sopravviverà gli altri salteranno per riuscire a mangiare!

1970   3        Il nostro corpo risorgerà!

1970   5        Sperare di trovare committenti seri. Conoscere colleghi e collaborare

1970   5        Speriamo bene

1971   5        Ci facciamo forza e prepariamo a quando passerà la paura dei clienti

1971   5        la "pausa" da alcuni impegni fornisce l'opportunità di affrontare alcuni aspetti che normalmente in preda agli impegni non si ha la possibilità di esaminare (approfondimenti, ricerca, strategie di comunicazione, progetti..)

1971   4        Secondo me ognuno dovrebbe prendere coscienza della situazione, anche se c'è un pò di confusione sia sui social che in TV, non andare in giro, aiutarsi ognuno nel proprio paese.

1971   5        Sii creativo, pensa diversamente, ribalta la situazione!

1971   3        Terrorismo psicologico

1971   3        Tutto andrà bene...

1972   5        lavorare bene, tenere duro, be hardcore

1972   5        Non ci resta che... attendere.

1972   5        Tempo di semina!

1973   4        Adattarsi al cambiamento, mettersi in discussione

1973   3        Corona ti fotografo reportage bastardo resterai un ricordo

1973   5        Non c'è molto da dire, è una situazione molto critica. Praticamente tutti gli eventi del periodo sono stati cancellati così come molti servizi fotografici (che ovviamente vengono ritenuti non indispensabili)

1973   5        sono veramente abbattuta e spero con tutto il cuore che arrivi presto un vaccino per tutto il mondo e che si ritorni a vivere serenamente il prima possibile ♥

1974   5        Cavalchiamo l’onda con nuove idee

1974   3        sto pensando che tutto si aggiusta ma se si posticipano gli eventi sicuramente ci sarà qualche accavallamento

1975   5        Approfittiamo di questo momento per preparare i progetti che non abbiamo mai il tempo di fare!

1975   3        Chi la Dura La vince

1975   5        Comprensione da banche e agenzia dell'entrate!!!

1975   4        La situazione è seria, ma alterata da una psicosi generata dall'informazione sensazionalistica. Il tempo di incamerare questo concetto e presto sarà tutto dimenticato come è successo per le altre crisi pandemiche.

1976   5        A mio parere questa storia è tutta una farsa a favore delle aziende farmaceutiche, che però sta mandando tutti in crisi.

1976   3        mi viene in mente che posso sfruttare questo periodo per produrre, ma tutti i contatti co i clienti sono sospesi

1976   5        ne uccide di più il fisco

1976   5        Nessuno morirà di fame se non lavora a marzo, la gente che muore si fame, sete e freddo è ai confini con la Grecia. Quindi va bene tutto purché si rispettino le regole, ci vuole pazienza, rispetto e amore per il prossimo.

1977   5        La salute prima di tutto

1978   3        Attendere e non correre

1978   5        Passerà, speriamo presto.

1978   5        Quando dicevo di voler diventare virale la immaginavo diversa

1979   5        Inizia ad essere davvero difficile.

1979   4        Lavoro esclusivamente per aziende, ed al momento tutte le mie commesse sono state messe in stand by, nessuna cancellazione, ma una grande pausa di riflessione. La pressione fiscale purtroppo sta rendendo impossibile pensare al futuro

1979   5        Non bisogna arrendersi mai, ormai è il mio motto da quando ho iniziato questa attività che è sempre una strada in salita

1980   3        bisogna comunicare all'estero che siamo un paese sicuro!

1980   3        Il momento per proporsi qualche nuova sfida

1980   5        Mah...

1981   5        Finalmente la gente comincia a lavarsi!

1981   5        never give up

1981   5        w la resistance

1982   4        Comunicare è vitale.  I vs prodotti vanno comunicati ancora di più.

1982   3        E' il momento di darsi da fare. Impegnandoci, usciremo da questa crisi con qualche cicatrice. Lasciandoci andare, annegheremo

1983   5        adesso è il momento di tirare fuori le palle

1983   4        Io sono già un poco in difficoltà, già prima con il terremoto del 2012 che mi tolse oltre la metà del fatturato facendomi anche qualche danno, poi alluvioni ed ora che lavoro anche sugli eventi in teatro non so come finirò l'anno.

1983   3        Poco da dire, speriamo che nelle manovre di governo non si dimentichino delle piccole partite iva

1983   5        Resistere, resistere, resistere

1984   5        I momenti di crisi sono possibilità per aprirsi a nuove strade tutti insieme

1984   5        La paura è normale, io per prima seppur nella zona gialla ho spostato tutti i set con le famiglie, le donne incinta e i neonati. Sono categorie particolari e da tutelare. il mio motto di questo momento è "se sono sicoro scatto" per ora no

1984   4        Servirebbe solo un po' di senso civico.

1985   3        Come italiani abbiamo una enorme dote che molti altri paesi non hanno... saper reinventarci e convivere in situazioni economiche pessime (anche perché la maggior parte delle volte siamo noi a crearcele, prendendo decisioni, votando governi)

1985   3        Crisi strutturale e momentanea, passerà in un paio di mesi, in ogni caso il rimestare è complessivamente negativo

1985   5        stay strong stay positive and never give up

1987   3        al di là della situazione sanitaria, questa potrebbe essere l'occasione, tolto il velo, per discutere della fragilità del sistema lavoro e della condizione di precariato che attanaglia buona parte del settore

1987   3        Show must go on!

1989   5        daje non molliamo!

1991   3        Usare questa situazione come insegnamento. I periodi difficili ci sono l’importante è non usarli per star male, ma per star bene.

1998   5        Trova sempre i lati positivi anche dove tutto sembra negativo e fallo diventare esperienza.

 

“Motto” espresso da colleghi con
perdita clientela da 60% a 100%

(anno nascita / percentuale di perdita in decimi / motto)

 

1951   10      Adeguarsi e aspettare, usando il tempo vuoto per nuove idee e nuovi progetti.

1954   10      Stare a casa

1954   8        tenere duro e rilassarsi aspettando il cambiamento

1955   9        Dobbiamo (e lo dico soprattutto per me) reagire in maniera positiva!

1957   10      #iononmollomai

1957   10      Come disse qualcuno molto più intelligente di me "l'unica crisi pericolosa è la tragedia di non voler lottare per superarla." (Albert Einstein)

1957   10      la pazienza è la virtù dei forti

1957   8        Resistere...

1957   10      Teniamo duro finchè non si torna alla normalità. Vorrei almeno sospendessero il pagamento delle imposte

1958   8        accidempolina!

1958   8        bisogna cambiare nazione!

1958   10      cercare nuove soluzioni che non vadano incontro a tempistiche del genere-

1958   7        I clienti miei hanno una perdita molto grande con il virus - sono ca. 80 percento albergatori.

1958   10      Spesso il male di vivere ho incontrato...

1959   10      come professionista avevo messo in conto di perdere un cliente anche importante ma non di perdere tutto il mio settore nel quale lavoro da 30 anni.

1959   8        è finita

1959   7        resistere

1959   8        Sopravvivere

1960   10      Approfittare della crisi per esplorare nuovi aspetti della fotografia

1960   7        Ci stanno prendendo per i fondelli !

1960   10      Resistere

1960   10      Tenere duro, come sempre, che altro se no?

1960   6        teniamo botta

1960   10      Trovare mercati alternativi. Lavorare a distanza utilizzando la rete. Occupare il tempo per sistemare le cose che rimangono sempre indietro quando il lavoro viaggia bene.

1961   7        ce la faremo anche questa volta!

1961   8        Inerme

1962   8       

1962   8        la passione resiste a ogni ostacolo

1962   8        sarà dura

1962   8        Sto aprendo uno studio fotografico a Desenzano del Garda (BS) ed è un modo per guardare oltre a quest'anno che ormai sul Lago di Garda è già finito. Mi preparo per la prossima stagione invernale.

1962   10      vivo e lavoro in un piccolo comune dell'entroterra marchigiano, colpito nel 2016 dal terremoto, ho perso casa e a fatico vado avanti con il mio piccolo studio fotografico, combatto ogni giorno con l'illegalità. Ora anche il Covid-19.

1963   8        boia chi molla... ma se è dura!!!!

1964   10      ce la faremo!

1964   8        Cercare di essere ottimisti e superare questo periodo di avversità.

1964   9        Io sono SEMPRE positivo, sono fortunato.... 😜 o sono FORTUNATO perché sono POSITIVO?😇?

1964   9        non ho più parole ma solo parolacce...;-)

1965   7        Andare avanti comunque, senza fermarsi a piangere, non serve a nulla

1965   10      Annullati tutti i lavori prima di maggio. Ma la tasse son sempre da pagare... Sempre più dura

1965   10      Dopo la tempesta il sole risorgerà

1965   10      Vorrei la pensione oggi, per andarmene finalmente in vacanza!

1966   9        #re-start

1966   8        Il mio lavoro prevede viaggiare... mi stanno chiudendo tutte le frontiere. I miei clienti sono quasi tutti stranieri.... vedono gli italiani come appestati... Non so proprio come si svilupperà il lavoro nei prossimi mesi, temo un disastro

1966   8        sono stanca

1967   10      Bisogna avere pazienza, poi risorgeremo più forti

1967   10      c'è poco da fare, quando sei un fotografo sportivo e tutte le federazioni interrompono l'attività... ;-) L'unica è cercar nuovi sbocchi, anche se...

1967   9        Dopo l'acqua alta straordinaria di Novembre che ha creato gli stessi danni economici (disdette e mancate richieste), da un punto di vista morale un po' sono vaccinato ma resta il grosso danno economico causato dal coronavirus

1967   8        Pazienza Anakin, adesso arriva R2D2....

1967   7        Pensa, crea, condividi. Se convogliamo le nostre energie in direzioni condivise torniamo più forti di prima.

1967   10      Sfrutto il Tempo in maniera costruttiva: per migliorare le mie capacità, l'organizzazione, i contenuti della comunicazione.

1968   10      Momenti complicati, ma il sorriso non ci può abbandonare!

1969   10      '@#*∫@#

1969   10      rifletto, non demordo e penso a cosa fare dopo il passaggio di questo periodo

1969   6        Siamo un paese assurdo, abbiamo gestito male una situazione, che ora è diventata un danno enormemente più grande dal punto di vista economico, sociale e d’immagine per il resto del mondo...siamo dei veri pirla

1970   9        e speriamo che me la cavo!!!

1970   9        la corona la porta la regina, la fotogafia sia la regina.

1970   8        La vedo durissima

1970   10      Mi sento impotente, ma ho gestito di peggio nella mia vita. Supereremo anche questa!

1970   7        Non fermare il dito indice!

1971   6        Cerchiamo di rimanere positivi. Tutto qui.

1971   6        dai dai forsa e coraggio che dopo aprile viene maggio

1971   6        No al ribasso dei prezzi, maggiore controllo di chi opera in ambito di concorrenza sleale nei confronti dei professionisti che pagano le tasse

1971   6        se ti devi fermare, approfittane per allacciarti le scarpe!

1972   9        la situazione è grave lo ammetto, ma è stato fatto troppo terrorismo e ora tutto si è fermato

1973   6        è tempo di formazione e di restauro del sito. finalmente ho il tempo per farlo :)

1973   7        forza e coraggio, che la vita è un passaggio (cit. mia nonna)

1973   8        In realtà la mia sala di posa è un posto sicuro, ricevo un cliente per volta e al cambio pulisco e riassetto tutto

1974   10      il momento di inventare cose nuove. Il momento di saper aspettare e saper risparmiare

1974   9        Lavori oggi per il futuro. Ne approfitto per rifare il sito, studiare, aggiornarmi, proporre nuovi pacchetti

1974   7        Speriamo che finisca presto

1975   6        à la guerre comme à la guerre

1975   10      approfittiamone per fare ordine!

1975   9        azzzz  Non ci voleva,   avevo lavori confermati e farei uscito dal tunnel

1975   7        bho!

1975   9        Il vuoto di stadi e palazzetti rappresenta il vuoto che provo

1975   7        Non arrenderti mai

1976   7        Duri i banchi...come dicono a Venezia.

1976   6        mi vengono in mente solo bestemmie

1976   10      Quello che non ti uccide ti fortifica

1976   8        Speriamo che passi presto.

1977   9        Era già dura prima, ora è ancora peggio!

1977   10      Prima o poi passerà e si ritornerà a scattare

1977   7        Vogliono svuotare l'oceano con una conchiglia

1978   8        Dopotutto, domani è un altro giorno...

1978   8        Quando l’è finio el vin, va ben anca l’aqua. [proverbio veneto ;)]

1979   6        Dobbiamo sopravvivere

1979   9        Ne ho abbastanza

1979   6        per sopravvivere alla crisi ci si deve trasformare, non resistere

1979   6        Stringendo la cinghia e i denti si riesce a superare tutto

1980   8        #lafotografianonosiferma

1980   7        Ho lasciato tutto e mi sono trasferito in montagna ad allevare capre e fare formaggi. Grazie a tutti e buona fortuna

1980   8        La paura non ci farà vivere meglio, o più a lungo!

1980   7        Non arrendiamoci, lottiamo

1980   8        Se sopravviviamo alla P. I. sopravviviamo anche al Corona

1981   9        Si tornerà più forti di prima

1981   9        so cazzi!

1982   8        Credo che questa sia una buona occasione per sentirci tutti più vicini e per proporre, per esempio, un'estensione degli aiuti previsti per le partite iva anche alle zone gialle, fortemente colpite economicamente.

1982   9        keep your head up

1982   6        professionalità sempre

1982   10      Tutto passa

1983   10      Aiutarsi è la chiave di tutto, lo è sempre stato, ma ci voleva un virus per farlo capire a tutti.

1983   6        Disintossichiamoci dalla routine

1983   8        Non saprei, ancora è una crisi in completa evoluzione

1983   9        per ora.. ansia

1983   8        Resto positiva. Bisogna solo pensare a delle nuove opportunità. Magari un meeting di professionisti per scambio idee?

1983   6        si ripartirà anche più di prima

1983   8        Sono abbastanza in ansia, ma consapevole del fatto che c'è da stare distanti oggi per potersi abbracciare più forte domani

1984   10      Ce la faremo!

1984   7        Teniamo duro e nel frattempo mi ammazzo di tutorial ;-)

1984   8        Volere è potere basta crederci

1985   8        Più avanti nel tempo avremo chiaro cos'è successo e tutti i benefici che ha portato.

1985   7        Tenere botta e reinventarsi

1986   6        Abbiamo più tempo per tornare sul mercato ancora più professionali

1986   8        spera

1986   6        thinking positive!

1987   6        Credo che non riceva commesse di lavoro perché sanno che provengo da una provincia a rischio (pu)

1987   8        State a casa

1987   7        sto cercando come al solito di rimboccarmi le maniche come al solito, al momento stò spostando la mia specializzazione con studi e corsi in altri aspetti della fotografia cercando di ampliare il mio pubblico

1987   9        Sto facendo tre settimane di vacanza forzata. Nel frattempo, ristrutturo lo studio e rinnovo arredi ed attrezzature

1988   9        chi l'ha dura la vince

1988   8        non mollare!

1988   10      Troppa paura e troppa ignoranza

1991   10      nulla

1992   9        E' la cosa giusta da fare

1992   7        Non dobbiamo arrenderci, questo periodo può essere sfruttato per imparare cose nuove per applicare nel nostro lavoro in futuro.

1992   8        non si molla, si combatte a muso duro

1992   7        Siamo messi male la gente ha paura